UOMO TU NON SEI LIBERO
Testo di A. Gentile - Musica di F. Del Giudice
Edizioni Chappell Srl / Orchestralmusic Edizioni Musicali Srl


UOMO TU NON SEI LIBERO
E NE HAI LA COLPA TU
VIVI TRA CASA E FABBRICA
NELLE TUE CITTA'
TU SEI
COME LE MACCHINE
CHE HAI CREATO TU
PRIGIONIERO TU SEI COSI'
DELLA CIVILTA'.

VADO IN LIBERTA' GIRANDO IL MONDO
PERCHE' IL MONDO E' CASA MIA,
OGNI CIELO E MIO
SEMPRE LIBERO, FELICISSIMO
DI SENTIRMI COSI'.

HO UNA DONNA VICINO A ME
FATTA COME ME.
CHI CI CREDE DUE PAZZI SA
CHE CI INVIDIERA'.